Borgaro: Befana dei Lucani 2019, con il ricordo di Vincenzo Barrea


Grandissima partecipazione per la festa promossa dall’associazione regionale Orazio Flacco, durante la quale il Sindaco Gambino ha anche ricordato il suo predecessore, recentemente scomparso.

di
Giada Rapa

Borgaro – Ottimo successo per il settimo appuntamento della Befana Lucana, organizzata dall’associazione Orazio Flacco in collaborazione con la Pro Loco nel pomeriggio di domenica 6 gennaio. Già dai primi minuti, forse anche grazie alla complicità del bel tempo, sono stati tantissimi i bambini -accompagnati da genitori e nonni- che si sono recati presso a Cascina Nuova, prima per ascoltare rapiti la filastrocca “La Befana dei Lucani”, poi per ricevere dalle mani della simpatica vecchina -o in questo caso da tre allegre Befane- dolcetti e piccoli doni.

Un bell’evento a cui ha preso parte anche il Sindaco Claudio Gambino, che per un attimo, cogliendo l’occasione per fare gli auguri a tutti i presenti, ha dedicato un ricordo al suo predecessore, Vincenzo Barrea “fiero delle sue origini lucane” e scomparso improvvisamente nella serata del 29 dicembre. “Che questo 2019 sia un anno che non ci tolga ciò che già abbiamo” ha commentato il primo cittadino. Durante il pomeriggio il Presidente dell’associazione lucana Raffaele Terlizzi ha anche ricordato i prossimi appuntamenti: la gita al Carnevale di Mentone il 24 febbraio e il tour alla scoperta della Basilicata, dal 14 al 19 settembre, organizzato in occasione di Matera Capitale della Cultura 2019.


Commenti

commenti