Borgaro: su Cascina Torazza qualcosa si muove


La struttura fatiscente di piazza Vittorio Veneto è al centro della campagna eletterole per le comunali del 26 maggio, ma anche e soprattutto di una complessa trattativa di acquisizione pubblica.

di G. D’A.

Borgaro – “In questi giorni abbiamo ricevuto una lettera nella quale è riportata la volontà da parte della proprietà di Cascina Torazza di vendere l’immobile. Ora daremo l’incarico ad un perito di fare una stima per capire il valore della struttura”. Il Sindaco Claudio Gambino è soddisfatto del paziente lavoro di mediazione che in questi mesi ha personalmente portato avanti per rendere pubblica l’area di piazza Vittorio Veneto, al momento occupata dallo stabile decadente, per farne una piazza. 

“Questa è una buona notizia – aggiunge il primo cittadino – perché vuol dire che i passi che sono stati fatti stanno portando nella giusta direzione, senza avere contenziosi che allungherebbero all’infinito la procedura di acquisizione del bene da parte del Comune”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio