Vigilia della Festa dell’Immacolata via Zoom per i parrocchiani borgaresi


L’originale iniziativa, ideata per stasera dal parroco don Stefano Turi, “nasce da desiderio di trascorrere del tempo insieme, condividendo la fede, i talenti e l’amore alla Madonna”.

di Giada Rapa

Un’iniziativa che nasce dalla voglia di trascorrere del tempo insieme, di condividere emozioni e pensieri, nonostante il periodo di distanziamento sociale che ci stiamo trovando ad affrontare. Con questo spirito, con l’idea di tenere unita la propria comunità, il parroco di Borgaro, don Stefano Turi, ha deciso di proporre un’idea un po’ originale, ovvero quella di una “Serenata alla Madonna” attraverso la piattaforma di videoconferenze Zoom.

“A turno, le varie famiglie che avranno aderito all’iniziativa e che saranno collegate, intoneranno un canto, leggeranno un pensiero, oppure reciteranno una poesia o una preghiera dedicati alla Madonna. È un modo per passare una serata diversa dalle altre, condividendo la fede, i talenti e l’amore alla Vergine Maria” spiega don Turi, che ha deciso di organizzare questo incontro virtuale per la vigilia della Festa dell’Immacolata, lunedì 7 dicembre alle ore 21. “Per poter partecipare sarà necessario il link della riunione e una password di accesso: questi dati saranno forniti sui biglietti che metterò al fondo della Chiesa. Ovviamente, per limiti della piattaforma, non sarà possibile la connessione di più di 100 computer”.


Commenti

commenti