Borgaro: installata la prima colonnina di ricarica elettrica per i mezzi dei disabili e anziani


L’associazione Insieme per l’Handicap, grazie al sostegno dell’amministrazione comunale, è partita da Cascina Nuova, ma a breve altre stazioni compariranno anche in piazza della Repubblica, piazza Europa e presso il Cimitero.

dalla Redazione

Nella giornata di ieri, martedì 5 gennaio, è stata installata a Cascina Nuova la prima stazione cittadina per la ricarica elettrica dei mezzi delle persone disabili e degli anziani. Come precisato dal Vicesindaco Fabrizio Chiancone, il progetto è stato ideato dall’associazione Insieme per l’Handicap, ma realizzato e finanziato del Comune di Borgaro. L’intervento prevede la creazione di altri tre stalli: in piazza della Repubblica, in piazza Europa e presso il Cimitero comunale.

“Stiamo dando – affermano i volontari di IPH – un contributo efficace per l’abbattimento delle barriere architettoniche al fine di aumentare le mobilità delle persone che hanno necessità di utilizzare mezzi elettrici. Ci si potrà spostare sapendo che in caso di difficolta si può contare sulla possibilità di dare una carica alla batteria del mezzo. Borgaro – continuano dall’associazione – è al momento l’unica città in Italia che mette a disposizione delle colonnine per la mobilità elettrica privata, un vanto per tutti”.

Le cassette saranno chiuse con chiave e una copia sarà data a coloro che ne faranno richiesta. “Bisognerà solo ricordarsi – concludono da IPH – di avere dietro il cavo per la ricarica. Per richiedere una copia della chiave per aprire le cassette, assolutamente gratis, telefonate al 3283857385 oppure inviare mail a iphborgaro@libero.it


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio