Caselle: folle di bambini in strada per festeggiare il giorno di Halloween


Buona partecipazione all’iniziativa promossa dai Servizi Giovani del Comune. Durante il pomeriggio distribuzione gratuita di cioccolata e biscotti ad opera della Pro Loco.

di Cristiano Cravero

2Caselle – Un pomeriggio all’insegna del divertimento puro per i giovani casellesi in occasione della ricorrenza di Hallowen. Artefici di questo buon risultato i Servizi Giovani della città, che hanno organizzato una festa che ha visto come protagonisti assoluti i bambini. Giovani e meno giovani debitamente truccati hanno dato vita per le strade cittadine alla fatidica domanda “dolcetto o scherzetto” I commercianti si sono resi molto disponibili ad accogliere i bambini, donando loro biscotti, caramelle e tante altre leccornie. La Pro Loco ha inoltre omaggiato tutti gli intervenuti con una squisita cioccolata calda.

TRICK OR TREAT – Dolcetto o scherzetto, tradotto in italiano, avrebbe un’origine medievale, l’elemosinare di porta in porta fra il giorno dei santi e quello dei defunti, l’1 e 2 novembre. Ai giorni nostri, nella giornata del bambini 31 ottobre, i bambini si travestono e vanno di porta in porta a chiedere dolciumi e spiccioli, minacciando di fare uno scherzetto se non accontentati.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio