Caselle: una targa per il volontario Gianmarco Tosi


L’uomo, che avendo raggiunto gli 80 anni non potrà più essere un volontario in servizio attivo, ha ricevuto una targa dall’amministrazione comunale per il suo impegno nei Vigile del Fuoco e nella Protezione Civile.

dalla Redazione

Nato a Riccione nel 1941, e trasferitosi a Caselle pochi anni dopo, Gianmarco Tosi ha passato 30 anni a offrire il suo tempo come volontario sul territorio, prima nei Vigili del Fuoco -è stato anche Capo Distaccamento– e nella Protezione Civile. È infatti stato tra i promotori della nascita del nucleo cittadino, ricoprendo anche il ruolo di coordinatore.

Ora Tosi, che il 17 dicembre dello scorso anno ha festeggiato gli 80 anni, non potrà più svolgere operato di volontario in servizio attivo: per questo l’amministrazione comunale ha deciso di premiarlo con una targa, al fine di ringraziarlo per le molteplici ore di lavoro dedicate alla collettività, sempre con la dedizione è la competenza che lo ha contraddistinto in questi anni.

Il riconoscimento è stato consegnato dal Sindaco Luca Baracco.


Commenti

commenti