Mappano: io tinteggio le pareti, tu mi fai usare gratis i locali del Consorzio


imbiancatura-111860_660x368L’esonero dei costi di utilizzo riguarda l’Uni3 e il Comitato per i Servizi di Mappano. In cambio verrà dato il bianco a due vani del Consorzio e prestatati 8 computer alla biblioteca.

di Giada Rapa

Mappano – Dal Consorzio Intercomunale di Mappano arriva un esempio di collaborazione e reciproco beneficio tra amministrazione comunale e associazioni del territorio. Per l’anno in corso, infatti, il Comitato per i servizi di Mappano potrà usufruire del locale denominato Ex-alpini situato all’interno del Centro Polifunzionale di piazza Don Amerano senza l’applicazione dei costi di gestione e sarà tenuto a versare al CIM la sola tariffa di 1 euro all’ora relativo alle spese di luce e riscaldamento. In cambio i membri del comitato si occuperanno della tinteggiatura della sala d’ingresso dell’edificio civico.

Situazione analoga anche per la sezione mappanese delUni3. L’associazione potrà usufruire a titolo gratuito delle sale situate al primo piano della struttura consorziale in cambio della ritinteggiatura della biblioteca e della saletta attigua. Anche in questo caso la sola tariffa applicata sarà quella di 1 euro l’ora. Inoltre l’Uni3 fornirà in prestito d’uso 8 computer con relativi accessori alla biblioteca del CIM in cambio dell’esonero del pagamento dei costi di gestione – stimabili in 400 euro – della sala dell’edificio per lo svolgimento dei corsi di informatica.


Commenti

commenti