Affitti Torino: la situazione, e l’innovazione di ZappyRent


Affitti Torino

La situazione del mercato degli affitti a Torino? Abbastanza complessa. Si tratta di un mercato ricco di proposte ma a prezzi che talvolta risultano essere abbastanza proibitivi. Alcune stime  dei prezzi relativi al mese di Aprile 2020 ci mostrano che in centro si si spendono ben 11,17 € al mese per metro quadro per un affitto, mentre in periferia i costi si abbassano anche se non in maniera drastica. 

Tra le cause di questo aumento dei prezzi vi è anche il timore che pervade chi vuole mettere in affitto il suo appartamento: non avere la garanzia del pagamento mensile da parte degli eventuali inquilini. 

Anche per questo motivo è nata ZappyRent, la piattaforma per affitti a medio e lungo termine che si propone come punto di incontro tra inquilini e proprietari. A primo acchito potrebbe sembrare una semplice agenzia immobiliare, ma non lo è. Il progetto è totalmente innovativo, poiché consente di digitalizzare il processo di affitto, e di azzerare sia il ruolo che i costi di una tradizionale agenzia. 

Su questa piattaforma si incontrano virtualmente, in maniera diretta e senza intermediazione, chi offre e chi chiede. Una ventata di novità in un settore come quello degli affitti a Torino  che chiedeva da tempo un aiuto di questo tipo. 

Chi cerca su ZappyRent i migliori affitti Torino non rimarrà insoddisfatto. Tante proposte da prendere in considerazione, per il tempo che si desidera e senza sovrapprezzo. Un valido supporto per chi cerca, ma anche un’ottima soluzione per chi propone la propria casa in affitto. 

Il portale, infatti, è semplice da utilizzare. Basta caricare l’annuncio con caratteristiche, foto dell’immobile, prezzo e condizioni di affitto e il gioco è fatto. Sarà ZappyRent a selezionare i migliori inquilini e le migliori proposte, gestendo prenotazioni, tempistiche e finanche i pagamenti. Un iter automatizzato al 100% e sicuro. Il proprietario non dovrà fare altro che attendere il pagamento mensile dell’affitto che, finalmente, sarà automatico e garantito ogni mese.  ZappyRent addebiterà il costo all’inquilino e lo accrediterà sull’account del proprietario. Semplice e veloce, e soprattutto non si rischierà mai più di dover rincorrere un inquilino moroso. 

Alla fine del rapporto, sarà poi lo stesso portale a ridare a chi ha affittato la caparra pagata come anticipo, senza bisogno di un incontro tra proprietario e inquilino. Un modo intuitivo e smart di affittare, che già sta riscuotendo successo in molte città e che farà parlare di sé.


Commenti

commenti

Marco Cavicchioli

www.marcocavicchioli.it