Caselle: sequestrato un camion di frutta e verdura a due venditori senza autorizzazione



Trattandosi di merce alimentare esposta a veloce deterioramento i Carabinieri hanno deciso di consegnarla alla Caritas cittadina.

Venerdì 14 dicembre, i Carabinieri della Stazione di Caselle hanno contestato un illecito amministrativo nei confronti di due persone, le quali esercitavano attività commerciale di vendita di prodotti alimentari in area pubblica in forma itinerante senza alcuna autorizzazione. Effettuati i controlli di rito, i militi intervenuti hanno hanno sequestrato il veicolo utilizzato e la merce (frutta e verdura) posta all’interno dello stesso. Trattandosi di prodotti alimentari esposti a veloce deterioramento i Carabinieri hanno deciso di consegnare il tutto alla Caritas cittadina.

La consegna della merce avverrà oggi, martedì 18 dicembre, alle ore 11,30 presso la stazione dei Carabinieri di via Torino. “Un gesto encomiabile – ha commentato il Sindaco Luca Baracco – che unisce il continuo impegno dell’Arma nella tutela della legalità al concreto aiuto alle famiglie bisognose del territorio”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio