Borgaro: chiude l’EuroSpin di via Lanzo


Alle 19,30 di sabato 15 aprile chiuderà in modo definitivo il discount situato lungo lo stradone. Nuova apertura in via Sansovino a Torino. Nessun licenziamento in vista.

di Giada Rapa

Borgaro – Il commercio borgarese riceve un duro colpo e tanta scontentezza in queste ore sta attanagliando diversi cittadini. Si appresta, infatti, a chiudere i battenti il discount EuroSpin, situato lungo lo stradone di via Lanzo. L’ultimo giorno di apertura è fissato per sabato 15 aprile. “È un vero peccato che chiuda – commenta Maria R. casalinga di 62 anni – specialmente quando mi occorreva qualcosa all’ultimo minuto trovavo sempre prodotti di buona qualità a prezzi contenuti”. Anche Bruna M., ex imprenditrice ora in pensione, è solita fare la spesa all’EuroSpin e non intende rinunciare. “Seppure più lontano da casa andrò, magari con minore frequenza che c’è a Ceretta di San Maurizio, dotato anche di un bel reparto macelleria”. Sono diversi quelli che propendono per questa soluzione, altri invece prospettano di rivolgersi ad altre catene di supermercati, come Guerrino B. che è “per l’italianità dei prodotti da acquistare”.

Ma sicuramente quello che lascia maggiormente perplessi è la scelta di chiudere un’attività che, almeno in apparenza, sembra godere di buona salute. Una delle cause delle chiusura, che però è più da considerarsi ino spostamento visto che un nuovo punto vendita EuroSpin aprirà in via Sansovino a Torino, sembra essere legato all’alto costo di affitto del locale, anche se un responsabile del discount borgarese non conferma l’ipotesi, parlando più di scelte di marketing decise dalla proprietà.  “Cosa certa – ha affermato – è che nessun dipendente sarà licenziato perché l’azienda è sana“.

Nonostante le tante voci, al momento non si conosce ancora se in quei locali aprirà una nuova attività.


Commenti

commenti