Borgaro: è morto l’ex Sindaco Vincenzo Barrea


Stroncato poche ore fa da un infarto. Aveva 52 anni e politicamente ricopriva la carica di consigliere comunale e della Città Metropolitana.

Borgaro – Sconcerto nel mondo politico borgarese e torinese. Un arresto cardiaco ha portato via all’affetto dei suoi cari Vincenzo Barrea, Sindaco per 10 anni, dal 2004 al 2014, della cittadina borgarese. Inutili sono stati i tentativi di rianimazione praticati dal personale del 118 intervenuto dopo il malore: l’ex primo cittadino si è spento circa due ore fa, intorno alle ore 20.30 di sabato 29 dicembre, all’età di 52 anni.

Barrea era nato a Banzi, in provincia di Potenza, il 20 agosto 1966, laureandosi nel 1997 presso il Politecnico di Torino. Nel 1995 fino al 1999 ha svolto il ruolo di assessore ai Lavori Pubblici, dal 1999 al 2003 anche quello di Vicesindaco sotto la guida di Giuseppe Vallone. L’anno successivo, per ben due mandati, ha ricoperto il ruolo di Sindaco. Negli ultimi anni ha inoltre ricoperto il ruolo di consigliere di minoranza in Città Metropolitana, oltre che consigliere comunale di maggioranza a Borgaro. Nel suo curriculum non soltanto una carriera politica: Barrea era infatti stato giornalista per Il Risveglio dal 1990 al 1995.

La redazione di SullaScia.net si unisce
al dolore dei familiari in primis, degli
amici e dei colleghi che in questi anni hanno lavorato con Vincenzo.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio