Il Coro Singtonia a Borgaro per il Lions Club Venaria Reale


Il concerto, che si terrà venerdì 29 novembre presso il Congress Center dell’Hotel Atlantic, sarà a offerta libera. Il ricavato verrà impiegato nell’acquisto di un tonometro per la misurazione gratuita del glaucoma.

di Giada Rapa

Una persona su 100 ne soffre, senza però accorgersi di averlo, ed è la seconda causa di disabilità visiva e di cecità in Italia. Stiamo parlando del glaucoma, malattia del nervo ottico associato a una elevata pressione oculare, che a lungo andare può portare alla perdita della vista.

Il Lions Club Venaria Reale Host, presente sul territorio da aprile del 1980, si occupa proprio di prevenzione, offrendo servizi di misurazione gratuita della vista, tanto che in questi anni oltre 30.000 persone si sono fermate presso gli stand dell’associazione per sottoporsi alla pressione dell’occhio e sono state effettuate più di 2.000 visite di screening ortottico nei bambini, al fine di “scoprire” anche i più piccoli problemi oculistici che potrebbero rovinare un percorso di apprendimento scolastico. Ma per continuare a offrire gratuitamente questi servizi, occorre un po’ di aiuto da parte della cittadinanza. Per questo motivo il Lions Club Venaria Reale Host ha deciso di proporre, per la serata di venerdì 29 novembre, un concerto a cura del coro polifonico Singtonia.

L’evento, a offerta libera, si terrà presso il Congress Center dell’Hotel Atlantic di Borgaro, a partire dalle ore 21. Il ricavato della serata verrà impiegato per l’acquisto di un tonometro, strumento indispensabile per la misurazione della pressione intraoculare.


Commenti

commenti