Raduno dei Babbi Natale a Torino, una dedica per i bimbi del Regina Margherita


La manifestazione solidale, che coinvolge sempre di più anche la nostra zona, si svolgerà nella mattinata di domenica 3 dicembre davanti all’ospedale infantile.

dalla Redazione

Il Raduno dei Babbi Natale 2023 a Torino, la manifestazione benefica organizzata da Forma Onlus, la Fondazione Ospedale Infantile Regina Margherita, torna anche quest’anno per un nuovo grande appuntamento con la solidarietà. Una grande festa, in programma domenica 3 dicembre, per regalare emozioni ai piccoli pazienti dell’ospedale e allo stesso tempo per raccogliere fondi in sostegno del progetto Grandi Macchinari per l’area radiologica dell’Infantile.

Per partecipare all’evento, che da anni richiama anche tanti borgaresi, casellesi, mappanesi, ciriacesi, sanfranceschesi e sanmauriziesi, è necessario indossare il vestito da Babbo Natale, disponibile a fronte di una donazione. Da quest’anno questi vestiti sono stati venduti, al prezzo di 7 euro, pure dalla Pro Loco di Caselle, ma che si possono ancora trovare presso le casette allestite in Piazza Polonia, proprio davanti all’ospedale e dove si svolgerà il raduno.

Come dicevamo, partecipare al Raduno dei Babbi Natale ha un significato speciale. I fondi raccolti attraverso l’acquisto dei costumi e delle proposte natalizie solidali, infatti, supporteranno il progetto del Polo Grandi Macchinari Radiologici. Questa nuova area radiologica, creata in collaborazione con la Città della Salute e della Scienza di Torino, sarà dotata di apparecchiature moderne ed efficaci anche grazie al contributo della Fondazione Forma, assieme alla Fondazione Compagnia di San Paolo. Entrambe, infatti, contribuiranno con un finanziamento di oltre 1.000.000 di euro ciascuna. In particolare, i fondi raccolti dalla Fondazione Forma contribuiranno all’acquisto di due macchinari per le risonanze magnetiche, una ad alto campo di intensità e una ad intensità standard.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio