Aeroporto: dal 2018 anche in Piemonte le compagnie aeree pagheranno l’imposta sulle emissioni sonore


Approvato in Consiglio Regionale un emendamento al Bilancio di Previsione per risarcire le comunità piemontesi colpite dall’inquinamento acustico aeroportuale. Si stima un gettito di circa un milione di euro che andrà agli enti di Caselle, San Francesco, San Maurizio e Savigliano Levaldigi.

Caselle/San Francesco/San Maurizio – A partire dall’1 gennaio anche in Piemonte sarà introdotta l’IRESA, l’Imposta Regionale Emissioni Sonore Aeromobili, prevista dalla legge 342 del 2000 per dare la possibilità alle Regioni di tassare le compagnie aeree in base al rumore prodotto dal decollo e l’atterraggio dei velivoli e in base al tonnellaggio dei mezzi e l’efficienza sonora. A darne notizia è stato il Consigliere Regionale Davide Bono che insieme ai gruppi consiliari del Movimento 5 Stelle di Caselle, San Francesco e della portavoce di San Maurizio, è intervenuto ieri alla conferenza stampa convocata dai pentastellati presso il Palazzo Civico casellese.

“L’imposta – ha spiegato Bono – sarà introdotta grazie ad un nostro emendamento al Bilancio di Previsione regionale votato pochi minuti fa dall’assemblea (ieri pomeriggio martedì 11 aprile, ndr) e si stima un gettito di circa 1 milione di euro da destinare ai comuni aeroportuali di Caselle, San Maurizio Canavese, San Francesco al Campo e Savigliano – Levaldigi. I fondi incassati, come previsto dalla legge nazionale, saranno raccolti dalla Regione e destinati a questi enti con l’impegno ad indirizzarli in via prioritaria ad interventi per il completamento dei sistemi di monitoraggio acustico, al disinquinamento acustico e all’eventuale indennizzo delle popolazioni residenti delle zone A e B aeroportuali”.

Ricordiamo che l’IRESA dal 2013 è applicata nella Regione Lazio e ad oggi porta nelle casse dei comuni interessati risorse per circa 50 milioni di euro. L’IRESA è stata inoltre introdotta in Lombardia, Emilia Romagna, Campania, Calabria e Marche.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio