Chiusa la prima edizione de “La Maialata”, tra partecipazione, divertimento e buon cibo


BORGARO – La manifestazione, promossa dall’associazione nazionale Bersaglieri, ha riscosso un buon successo soprattutto grazie all’impegno e al lavoro dei volontari che hanno collaborato.

di G. Rapa e C. Cravero

L’idea di fondo era quella di far divertire la cittadinanza. Con questo spirito l’associazione nazionale Bersaglieri, sezione Ettore Zavattaro di Borgaro, insieme ad un nutrito gruppo di collaboratori, ha organizzato a Cascina Nuova “La Maialata”, manifestazione culinaria di tre giorni, durante la quale il connubio cibo/musica si è nuovamente rivelato vincente. Ugo e Gino musicisti per caso hanno intrattenuto il pubblico durante la prima serata di venerdì con un repertorio musicale anni ’80, mentre sabato sera è stato il turno della band delle Fish&Chips. Inoltre, a serata inoltrata è stata eletta Miss Piggy, ovvero la drag queen Massimo D’Amato nelle vesti di Platinette.

Domenica la chiusura è stata invece effettuata da Davide Dodi. Ma più della musica, i partecipanti hanno apprezzato il buon cibo. “Il maiale arrosto aveva una cottura perfetta” hanno commentato alcuni. “Siamo molto soddisfatti del risultato -commentano gli organizzatori- ma più di tutto dell’entusiasmo dimostrato da color che hanno partecipato alla manifestazione. Volevamo far divertire i nostri concittadini offrendo loro una serata diversa dal solito e ci siamo riusciti”.


Commenti

commenti