Borgaro: il mercato del sabato fisso in via Cirié


Lo spostamento definitivo ora è ufficiale. Si parte il 23 settembre. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è rivitalizzare il commercio in sede fissa nella zona centrale della città.

di G. D’A.

Borgaro – Dopo averci pensato a lungo, l’amministrazione alla fine ha deciso: a partire da oggi, 23 settembre, il mercato del sabato si sposta definitivamente da piazzale Grande Torino in via Cirié. “Dopo un attento studio, durato diversi mesi, abbiamo finalmente compiuto la scelta del trasferimento – spiega l’assessore al Commercio Fabrizio Chiancone – al fine di rivitalizzare il commercio in sede fissa nella parte centrale della città. In questi primi 4 sabati, quindi fino a metà ottobre – aggiunge Chiancone – valuteremo ancora se ci sono degli ulteriori aggiustamenti da fare, ma in liea di massima quello che sarà installato il 23 settembre sarà il futuro mercato del sabato, fermo restando che nulla cambierà per quelli del martedì e del giovedì”.

Una scelta che sicuramente non piacerà ai residenti che abitano in quella zona, che già in passato, durante gli spostamenti provvisori dei banchi dovuto alla presenza delle giostre nel piazzale e in via Santa Cristina, hanno lamentato problemi di viabilità per via degli intasamenti d’auto e del parcheggio selvaggio.

Possibilista invece il Movimento 5 Stelle cittadino “a patto che il cambiamento sia migliorativo e rispetti le regola di sicurezza pubblica, oltre a soddisfare le esigenze di quasi tutti i cittadini”. Per i pentastellati la soluzione migliore resta comunque quella della realizzazione di un’area dedica al coperto da utilizzare anche per altre occasioni. Dello stesso avviso il Gruppo Latella che avanza la proposta di un mercato del sabato itinerante, che raggiunga anche zone più periferiche come via Canavere.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio