Borgaro: sta arrivando la fibra ottica?


Qualche giorno fa sono partiti dei lavori di Telecom Italia (ora TIM) in Viale Martiri della Libertà, via Settimo e via Italia.

di Marco Cavicchioli

Borgaro – Una volta conclusi i lavori in viale Martiri della Libertà sono proseguiti in via Settimo, dall’Agorà in direzione del cimitero, ed ora stanno proseguendo su Via Italia, sempre partendo dall’Agorà in direzione della chiesa. Non ci sono conferme ufficiali di Telecom, ma è certo che si tratta di lavori di posa di cavi in fibra ottica. Da qualche tempo a questa parte infatti molti operatori telefonici hanno iniziato ad offrire servizi di connessione ad Internet misti, ovvero che utilizzano sia il normale cavo del telefono (dalle abitazioni ai loro armadi stradali), sia la fibra ottica (dagli armadi ai loro server centrali). Sono quelle connessioni in fibra ottica chiamate in gergo “FTTC”, ovvero “Fiber-to-the-cabinet” (“fibra fino all’armadio” in italiano): la fibra ottica arriva solo fino ad una cabina esterna, in genere molto vicina alla sede dell’utente o ad un successivo armadio distributore (tipicamente entro 300 metri), e da lì la connessione prosegue lungo il tradizionale “doppino” telefonico che entra nelle nostre abitazioni.

E’ possibile che la posa della fibra ottica in atto serva proprio per poter offrire ai borgaresi connessioni ad Internet di tipo FTTC, ma su questo non c’è ancora alcuna conferma da alcun operatore. Sul sito governativo ufficiale www.bandaultralarga.italia.it in effetti risulterebbe essere un “bando in corso” di Infratel Italia con conclusione lavori prevista per agosto 2018, ma i lavori in corso di Telecom farebbero presupporre tempistiche più rapide.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio