Borgaro: fischio d’inizio per il Maggioni-Righi


Parte stamattina l’edizione 2018 del Torneo Internazionale di calcio, categoria Allievi, promossa dal Borgaro Nobis 1965 e dal suo Presidente Pier Giorgio Perona. Nella giornata di ieri, l’amministrazione comunale ha omaggiato di una targa ricordo la squadre giapponese del Sagamihara e quella russa dello Zenit San Pietroburgo.

di Giada Rapa

Borgaro – Stamane, venerdì 30 marzo, alle 9.20 inizia il 39° Torneo Maggioni-Righi, promosso dalla società locale di calcio del Borgaro Nobis 65. Il patron della squadra, Pier Giorgio Perona. come sempre, ha fiducia nei sui ragazzi, anche se sa che competeranno con compagini di professionisti. “Abbiamo una buona squadra, ma purtroppo abbiamo anche subito due gravi infortuni dal momento che un atleta si è rotto un braccio e un altro una gamba. Abbiamo a disposizione solo 16 giocatori, quindi probabilmente attingeremo dagli Allievi di Fascia B. il nostro girone è sicuramente difficile: dobbiamo scontrarci con due squadre straniere e con la Juventus, che ha un Campione del Mondo come allenatore dell’Under 16. In ogni caso parteciperemo cercando di fare bene e dosando anche le energie, dal momento che martedì 3 aprile dovremo affrontare un’importante partita di campionato” ha dichiarato Perona.

Nel frattempo, nella giornata di ieri, giovedì 29 marzo, presso la sala consiliare di Palazzo Civico si è tenuta una cerimonia di consegna di una targa ricordo alle squadre del Sagamihara e dello Zenit San Pietroburgo. “Abbiamo deciso di donare queste targhe alle due squadre che arrivano da più lontano – ha spiegato l’assessore allo Sport Fabrizio Chiancone – dal momento che affrontano un viaggio non indifferente. I giapponesi del Sagamihara hanno ricevuto la targa anche lo scorso anno, mentre nel 2017 al posto dei ragazzi russi dello Zenit San Pietroburgo c’era la squadra della Dynamo Mosca”.

I GIRONI – Nel Girone A si scontreranno l’Atalanta, vincitrice della scorsa edizione, il Lascaris, il Sagamihara e la Sampdoria; nel Girone B i padroni di casa del Borgaro Nobis, la Dynamo Kiev, la Juventus e il Tottenham: nel Girone C si sfideranno invece il Chieri, il Genoa, il Torino e lo Zenit San Pietroburgo. Le gare si disputeranno nelle giornate di venerdì 30 marzo, sabato 31 marzo e domenica 1° aprile a partire dalle 9.30, mentre lunedì 2 aprile, giornata di pasquetta, sarà dedicate alle semifinali e alle finali. Le semifinali si svolgeranno in mattinata, mentre a partire dalle 16 inizieranno le finali per decretare 3° e 4° posto e dalle 17.30 quelle per decretare la vincitrice della 39a edizione del Torneo.


Commenti

commenti