Borgaro: fissate le nuove tariffe per l’utilizzo dell’ex CineTatro Italia di Cascina Nuova


Definito il prezziario per l’utilizzo della sala, la cui richiesta dovrà pervenire almeno 45 giorni prima rispetto alla data interessata. Fruizione gratuita per le scuole, la parrocchia, il Cis di Cirié, il Cst e l’Asl To4.

dalla Redazione

Borgaro – Per i prossimi quattro anni, la sala polivalente dell’ex Cinema Italia di Cascina Nuova verrà gestita parzialmente e in maniera non esclusiva dall’associazione Sollievo, che si è già presentata al pubblico borgarese in occasione del Concerto di Pace organizzato domenica 21 gennaio in collaborazione con Penelope Piemonte. Sollievo, costituitasi a Leinì nel 2001 da un gruppo di volontari, si pone l’obiettivo di sostenere e dare sollievo alle famiglie con bambini portatori di handicap fisici, psichici, motori e comportamentali, al fine di migliorare la qualità della loro vita e salvaguardare la dignità della persona, offrendo momenti di condivisione e aiuti terapeutici.

Nelle settimane precedenti sono state definite le tariffe e le condizioni di utilizzo del locale di Cascina Nuova, a disposizione di tutta la comunità. Per chi necessita della sala polivalente per un giorno intero, che va dalle 8 alle 24, la tariffa sarà di 120 euro, mentre per l’utilizzo continuativo nella giornata fino a 6 ore, la tariffa sarà di 50 euro. Le associazioni con sede a Borgaro pagheranno la metà delle tariffe standard, mentre la struttura sarà fruibile gratuitamente per le scuole di Borgaro, la parrocchia Santi Cosma e Damiano, il Cis di Cirié, il Cst di Borgaro e l’Asl To4. Si ricorda che la prenotazione della sala dovrà avvenire almeno 45 giorni prima rispetto alla data interessata, al fine di permettere un’adeguata programmazione.


Commenti

commenti