Campionati Regionali di Nuoto: ottima prova per la Polisportiva River Borgaro


La società, come già accaduto nei Campionati Italiani di Salvamento, dimostra di avere atleti preparati e competitivi. Sabato 10 e domenica 11 marzo le gare per l’accesso ai Campionati Italiani Giovani.

di Giada Rapa

Torino/Borgaro – Sabato 3 e domenica 4 marzo, presso lo Stadio del Nuoto di Torino, si sono svolte le prime giornate delle Finali dei Campionati Regionali FIN, che proseguiranno questo weekend, al fine di ottenere l’accesso ai Campionati Italiani Giovani che si svolgeranno a fine mese a Riccione.

Ottima prova per gli atleti della Polisportiva UISP River Borgaro, che hanno conquistato risultati importanti. Da evidenziare il podio di Matteo Suardini, “dominatore” nella distanza dei 100 Delfino nella Categoria Juniores, con il risultato di 56”90, il quale ha anche contribuito al successo della staffetta 4×100 Stile Libero svoltasi domenica mattina. Argento invece per Alessio Oberta Paget, sempre nella Categoria Juniores 100 Delfino, reduce da 10 giorni di fermo a causa dell’influenza, che nei personali sui 50 Delfino si classifica nei primi 8. Tempo personale per Luca Saluta, che con 51”87 ottiene il pass per i Nazionali e conquista il 3° posto nei 100 Dorso; mentre Andrea Cibrario ha aggiunto un tempo limite a quelli già ottenuti e ha conquistato il podio sia nei 400 Misti – classificandosi 3° – sia nei 100 Dorso conquistando l’argento.

Durante la competizione hanno anche debuttato due giovani atleti, classe 2004, ovvero Simone Gussone e Davide Zagarolo. Simone ha confermato il 2° posto di ingresso in finale, in una gara difficile dove pochi hanno migliorato il proprio tempo personale. Davide invece, che si era qualificato con il miglior tempo, non è riuscito ad esprimersi al meglio, arrivando 5°. “Nulla è compromesso, tra pochi giorni c’è la possibilità di riscattarsi o di fare ancora meglio” ha commentato il coach Walter Zanello.

 


Commenti

commenti