I lucani di Borgaro … al carnevale di Venezia


Quasi una cinquantina di associati sono partiti alla volta del capoluogo Veneto per immergersi nella fantastica atmosfera di festa che si ripete tutti gli anni.

di Giada Rapa

Borgaro/Venezia – Il secolare carnevale veneziano offre senz’altro un’atmosfera magica e ricca di fascino. Un’esperienza emozionante e indimenticabile che 45 borgaresi hanno vissuto grazie al viaggio organizzato all’inizio di questo mese dall’associazione Lucana “Orazio Flacco”.

Partenza alle 6, per quella che è stata “una gita indimenticabile e piena di sorprese” come definita dagli stessi organizzatori. All’arrivo, verso mezzogiorno presso il Porto Grande di Venezia, a due passi da Piazza San Marco, anche il cielo si è schiarito, permettendo così di chiudere gli ombrelli e ammirare meglio le meraviglie della città. “È stata un’emozione unica specialmente per me – commenta Peppuccio Insalaco, uno dei pilastri dell’associazione – che amo cogliere l’attimo in ogni cosa che vedo e renderla immortale con la fotografia”. Serata conclusa con un compleanno, quello di Maria Protopapa, che ha fatto preparare una torta con il logo dell’associazione Lucani di Borgaro.

Il giorno successivo non poteva mancare la visione della tradizionale Discesa dell’Angelo, senza dimenticare la visita al Ponte dei Sospiri, a Piazza San Marco, al Ponte di Rialto e alle caratteristiche gondole. Sempre accompagnati da uno zainetto verde fluo, dono dell’agenzia viaggi, che ha permesso ai partecipanti il facile riconoscimento tra la nutrita folla. Al ritorno gli associati hanno trovato il Presidente Raffaele Terlizzi ad attenderli, il quale non ha potuto partecipare per motivi personali.


Commenti

commenti