Settembre Borgarese: tutti in sella con l’ottavo Trofeo Carrozzeria Pasqualetto


Dopo la serata di musica ai Tre Re di ieri, che ha ufficialmente aperto la rassegna dei festeggiamenti patronali, oggi è la volta della Prova Unica del Campionato Nazionale di Cicloturismo C.S.A.In 2018. Partenza alle 14.30 per percorrere, da Borgaro a Vauda, circa 65 km.

di Giada Rapa

Borgaro – Buona apertura per il Settembre Borgarese, che ieri sera, venerdì 14 settembre, ha ufficialmente aperto la rassegna dei festeggiamenti patronali che raggiungeranno il clou nel week-end di fine mese (28, 29 e 30) con la Fiera d’Autunno. Musica e danza è stato il filo conduttore dell’iniziativa che si è svolta nel cortile del Bar Cervo, in via Lanzo, con le esibizioni del corpo di ballo della Classic Academy e della band rock blues degli Alcatraz. Circa un centinaio le persone presenti, quanto basta per far dire ad una residente del quartiere dei Tre Re “qui, tanta gente tutta insieme non si era mai vista”.

Oggi, invece, tocca all’8° Trofeo Pasqualetto, Prova Unica del Campionato Nazionale di Cicloturismo C.S.A.In 2018, organizzato in modo sempre impeccabile dallo storico Gruppo Ciclistico GS Borgaro. Il ritrovo è previsto per le ore 13.30 in via Liguria 41, a Borgaro, dove verranno effettuate le iscrizioni fino alle 14.15. L’orario di partenza è segnato per le 14.30, dando il via a un lungo percorso di circa 65 km, che si snoderà attraverso i comuni di Borgaro, Caselle, San Maurizio, Ciriè, Robassomero, Fiano, Monasterolo, Cafasse, Villanova, Grosso fino a raggiungere lo Stabilimento Taurus, dove verrà effettuata una breve sosta. Da qui si riprenderà per Vauda Canavese, toccando ancora i comuni di Front, San Carlo, San Francesco al Campo per poi tornare nuovamente a Borgaro. Qui, all’incirca verso le 18, lo staff della GS Borgaro e il Presidente Francesco Borio attenderanno tutti i partecipanti per un rinfresco e per le premiazioni.


Commenti

commenti