Borgaro: “Passeggiata Letteraria” al Chico Mendes: quando la cultura incontra l’attività fisica


Domenica 6 ottobre si è svolto il primo appuntamento, che ha unito, su un percorso di circa 5 km, alcune letture dell’opera “Il Mistero del Bosco” con degustazioni di prodotti a km zero. Quasi cinquanta le persone che hanno aderito all’iniziativa.

dalla Redazione

Un originale connubio tra cultura e attività all’aria aperta è andato in scena domenica 6 ottobre presso il Parco Chico Mendes grazie alla collaborazione delle associazioni del territorio Fitime, Agenzia di Sviluppo Territoriale Sinapsi, In Ricordo di Enzo e La Roa. L’iniziativa ha avuto un buon successo, visto che vi hanno partecipato quasi una cinquantina di persone, borgaresi e non, che hanno pagato 5 euro a testa per l’iscrizione. Dopo questo test di prova, le camminate verranno riproposte a partire dalla prossima primavera, con un fitto programma di incontri e sorprese per grandi e piccini.

L’evento, che ha preso il nome di “Camminata Letteraria”, nel suo primo appuntamento ha visto la presenza dello scrittore torinese Mario Barale e del protagonista del suo romanzo, il Commissario di Polizia Giovanni “Nanni” Baretti. I due personaggi hanno accompagnato il nutrito gruppo di partecipanti attraverso un percorso di 5,4 km, intramezzato da diverse tappe. A ogni chilometro gli avventori apprendevano qualcosa in più del Commissario Baretti, che ormai in pensione si ritrova a dover riaffrontare un vecchio caso con il giovane Commissario Ettore Caruso. Il suo opposto su molti fronti, non soltanto dal punto di vista anagrafico. Durante il percorso i presenti hanno potuto fare domande, interagire con l’autore e con il Commissario, cercando di intuire la realtà della storia. In alcune stazioni sono anche state proposte delle degustazioni di prodotti biologici lavorati dall’azienda agricola Liriodendro di Borgaro Torinese -che un punto vendita a pochi metri dal parco. Come sottolineato dagli organizzatori e dalla stessa amministrazione comunale -rappresentata dall’assessora all’Ambiente Fabiana Cescon e dal consigliere delegato allo Sport Paolo Massa– una delle finalità principali di tali iniziative è ampliare le occasioni di fruibilità di un grande polmone verde alle porte di Torino, ma anche creare occasioni di incontro a scopo non solo sportivo, ma anche letterario, di sensibilizzazione alla salute e alla tutela ambientale.

Sul finale, l’associazione In Ricordo di Enzo ha ricordato il prossimo appuntamento che si svolgerà presso Chico, ovvero la 7a edizione della “Corri e Cammina a Borgaro” del prossimo 27 ottobre.


Commenti

commenti