Il presepe meccanico di Borgaro compie 25 anni


Inaugurato sabato 14 dicembre, l’opera è visitabile fino al 6 gennaio in orario pomeridiano. Sarà possibile ammirare anche altre creazioni e diorami di diversi artigiani piemontesi.

di Giada Rapa

Ormai è una tradizione che prosegue da ben 25 anni: l’apertura al pubblico, nella Cappella dei SS. Cosma e Damiano, del Presepe Meccanico, che sarà visitabile fino al 6 gennaio con orario dalle 16.30 alle 18.30 nei giorni feriali e dalle 15.30 alle 18.30 in quelli festivi.

Per il suo 25esimo anno di età, l’opera ha avuto qualche piccolo “restyling”, proprio come spiega Renzo Bortignon, che dal 1994, a seguito di un’idea dell’allora parroco don Beppe, si occupa e si prende cura -assieme a un piccolo gruppo di appassionati- delle statuine, delle ambientazioni, delle componenti meccaniche e delle lucine. “Quest’anno abbiamo aggiunto un paio di ambientazioni, di cui una realizzata da Salvatore Vento. Presidente dell’associazione Amici del Presepio di Cuneo e riattivato una componente meccanica, ferma ormai da diversi anni. Sono state anche ri-assemblate alcune parti e sono state inserite nuove statuine”. Il presepe di Borgaro è un presepe “atipico”, perché non rispetta le regole stringenti della prospettiva tipica dei diorami, in secondo luogo perché unisce due ambientazioni distinte: quella popolare -con scene di vita quotidiana che potrebbero rievocare un paesino delle nostre valli- con quella palestinese, luogo di nascita di Gesù. “Forse l’accostamento per alcuni può sembrare un po’ azzardato, ma può essere visto come un esempio di convivenza di realtà diverse. Del resto il senso del presepe è proprio questo: integrazione e attenzione verso gli ultimi.

Oltre al presepe meccanico sarà anche possibile ammirare presepi e diorami realizzati da artigiani e appassionati piemontesi. Inoltre, anche quest’anno il Presepe Meccanico di Borgaro rientra nel circuito “In Viaggio tra i Presepi del Canavese e delle Valli di Lanzo”: 16 comuni aderenti per un totale di 17 presepi da visitare. Coloro che ne visiteranno almeno 10 potranno partecipare all’estrazione di un premio finale.

PRESEPI IN STRADA – E in tema di presepi ricordiamo che il 22 dicembre, giorno del Mercatino di Natale a Borgaro, l’associazione Sinapsi lancia l’iniziativa “Presepi in Strada”. Chiunque, borgarese e non, dalle ore 9 alle 18 voglia montare un presepe in via Ciriè può farlo e i più belli saranno premiati. L’organizzazione mette a disposizione gratuitamente dei gazebi e dei tavoli. Per iscriversi mandare una mail a gio.damelio@libero.it oppure chiamare il 373.74.59.130.


Commenti

commenti