L’Istituto Comprensivo di Borgaro e la solidarietà


Grazie ai mercatini di Natale e alle donazioni alle recite scolastiche la Commissione Solidarietà dell’IC ha raccolto la cifra di 3.900 euro donata all’associazione Il Sogno di Samuele.

dalla
Redazione

Borgaro – “L’unione e la solidarietà sono le chiavi per un futuro di speranza”. È questo il pensiero che accomuna i membri della Commissione Solidarietà dell’Istituto Comprensivo di Borgaro, che nel corso degli anni ha sostenuto molteplici progetti che hanno avuto una ricaduta non soltanto sul territorio, ma anche in terre lontane. “Crediamo e sentiamo nel nostro cuore che aiutare le persone in difficoltà e meno fortunate di noi sia una componente fondamentale del nostro cammino formativo ed umano” commentato i membri della Commissione.

“In questo Natale 2018 – continuano – abbiamo voluto aderire ad un sogno, quello dei genitori di Samuele. che non si sono arresi alla morte prematura del loro figlio e hanno tradotto il dolore in solidarietà. Grazie all’operosità e alla disponibilità degli alunni e delle alunne e, dei docenti, delle famiglie e alla generosa partecipazione di quanti hanno contribuito a realizzare il nostro scopo, attraverso i due mercatini natalizi e le donazioni alle recite scolastiche, abbiamo raccolto e donato all’associazione Il sogno di Samuele la cifra di 3.900 euro che andranno a sostegno della scuola primaria di Sarh in Ciad”.

Immediati i ringraziamenti dell’associazione Il Sogno di Samuele, “esprime tutta la sua gratitudine per il generoso contributo che la scuola elementare primaria di Borgaro ha devoluto tramite il prezioso mercatino natalizio dei bimbi. È un ringraziamento corale che si estende a tutte le persone coinvolte, a partire dai bambini con le rispettive famiglie fino al Dirigente Scolastico ed in particolare alla Commissione Solidarietà. Con l’occasione Il Sogno di Samuele onlus rinnova gli auguri per un 2019 prospero e all’insegna dei valori che hanno dato vita a queste iniziative”


Commenti

commenti