Anno incerto per la Corri con Samuele e il Memorial De Santo


Le associazioni Il Sogno di Samuele di Mappano e In Ricordo di Enzo di Borgaro sono costrette a riorganizzare alcune delle loro manifestazioni podistiche più amate per adeguarsi alle nuove normative anti Covid-19.

di Giada Rapa

Le associazioni “Il Sogno di Samuele” e “In Ricordo di Enzo” hanno tante cose in comune. Entrambe sono nate a seguito di un grave lutto causato dalla perdita di un figlio. Entrambe hanno trasformato quel lutto in qualcosa di positivo, dando speranza e aiuto agli altri. Raccolgono fondi a scopo benefico: la prima per realizzare un Centro Giovanile Ricreativo sul territorio di Mappano e due Scuole Elementari a Sarh -nel Ciad– la seconda principalmente per sostenere le iniziative e le attività dell’UGI. Entrambe promuovono eventi podistici e ludico-motori molto apprezzati dalla popolazione, che quest’anno, causa Covid-19, hanno subito o subiranno modifiche.

Prevista per il 26 aprile, la 10a edizione della Corri con Samuele è stata sospesa fino a data da destinarsi. Stessa sorte sta toccando a Giovani in Festa, un’altra apprezzatissima manifestazione dell’associazione mappanese. “Tuttavia stiamo lavorando ad un evento che potrebbe svolgersi nel mese di settembre presso il Parco Unione Europea” annuncia il responsabile della comunicazione, Dario Prodan. Destino incerto anche per la Corri e Cammina a Borgaro, che ad ottobre dovrebbe celebrare l’8a edizione. “Molto probabilmente per quest’anno non organizzeremo la solita manifestazione -commenta Diana Zoggia, Presidente dell’associazione In Ricordo di Enzo- ma sicuramente faremo qualcosa, anche se non so ancora di preciso con quali modalità. Di sicuro noi, come famiglia De Santo, faremo la consueta donazione al fine di mantenere l’adozione dell’appartamento di Casa UGI”.


Commenti

commenti