Borgaro: poco meno di un mese per aderire all’iniziativa “Facciamo EcoScuola”


La consigliera comunale di opposizione Cinzia Tortola e la Deputata Jessica Costanzo, entrambe del Movimento 5 Stelle, hanno inviato una lettera alla Dirigente Scolastica Lucrezia Russo e all’assessora Pina Fabiano al fine di illustrare il progetto ministeriale.

dalla Redazione

Si chiama Facciamo EcoScuola, è ed una nuova iniziativa mirata a promuovere progetti scolastici legati alla sostenibilità ambientale all’interno delle scuole di tutta Italia. Finanziata attraverso la rinuncia di parte delle indennità e dei rimborsi da parte dei grillini, per un totale di 3 milioni di euro -su un complessivo restituito di 103 milioni– potrà riguardare progetti di riduzione dell’impronta ecologica, interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici, promozione della mobilità sostenibile, educazione ambientale, rigenerazione degli spazi, organizzazione di giornate per la sostenibilità.

Inizialmente prevista per il 15 gennaio, la scadenza per la presentazione dei progetti è ora stata prorogata fino al 29 febbraio 2020. Saranno poi gli iscritti alla piattaforma Rousseau a votare il progetto che preferiscono su base regionale: i più votati otterranno un contributo di 10 mila o 20 mila euro, in base alla tipologia di intervento. Ricordiamo che per il Piemonte sono stati stanziati 168.543,97 euro. Di recente, per l’esattezza in data 24 gennaio, la consigliera di opposizione Cinzia Tortola, esponente del Movimento 5 Stelle e la Deputata Portavoce in Parlamento Jessica Costanzo hanno inviato una lettera alla Dirigente Scolastica Lucrezia Russo e all’assessora all’istruzione Pina Fabiano per fornire loro maggior dettagli in merito all’iniziativa.


Commenti

commenti