Borgaro: le Mine Teatranti tornano in scena con “Il Dio del Massacro”


Dopo due appuntamenti che hanno ottenuto un buon riscontro da parte del pubblico, il 19 e il 20 novembre lo spettacolo sarà nuovamente riproposto presso il Teatro Cardinal Massaia di Torino.

di Giada Rapa

Ritornare in scena dopo quasi due anni di sospensione forzata delle attività a causa dell’emergenza sanitaria è un’emozione indescrivibile. Lo sa bene Martina Ciappa, membro delle Mine Teatranti, che insieme a Daniela Pezzana, Giulio Prosperi e Francesco Favarino, è finalmente tornata a calcare le scene, presso il Teatro Cardinal Massaia di Torino. Un ritorno con una commedia, esilarante e feroce, portata anche sullo schermo dal regista Roman Polanski con il titolo di Carnage: si tratta de “Il Dio del Massacro”, della scrittrice e drammaturga francese Yasmine Reza. Accanto agli attori la regista Maria Grazia Solano e Gaia Contrafatto in aiuto-regia.

“È un’opera che ci sta molto a cuore -racconta Martina- nata per ricominciare, ma che allo stesso tempo rappresenta per noi una grande sfida, perché il testo è famoso e molto intenso. L’essere all’altezza di questa sfida ci ha spronato moltissimo, decisi a ripartire alla grande. I primi due appuntamenti -venerdì 12 e sabato 13 novembre- hanno ottenuto un riscontro positivo: il pubblico in sala si è divertito perché si tratta comunque di una commedia, ma allo stesso tempo l’opera ha un aspetto riflessivo importante che ha portato il pubblico a fare diverse considerazioni”. Ma oltre all’entusiasmo di tornare a calcare le scene, non è mancata una certa sensazione di responsabilità, perché non solo gli attori tornavano a teatro, ma anche il pubblico in sala. Alcuni proprio con questo spettacolo. “Purtroppo si fa ancora un po’ di fatica a riportare le persone in teatro. Ma il messaggio che deve passare è che sono stati riaperti. E quindi Riempiamoli!” commenta ancora Martina, che per il futuro auspica una tournée dello spettacolo, per diffondere il più possibile ciò che l’associazione fa. “Per il 2022 abbiamo anche diversi progetti nel cassetto, che verranno svelati piano piano. L’idea comunque è di continuare a farci conoscere nel panorama torinese, ma anche al di fuori del nostro territorio” conclude Martina.

Per chi volesse passare una serata un po’ diversa, all’insegna del divertimento e della riflessione personale, “Il Dio del Massacro” sarà ancora in scena venerdì 19 e sabato 20 novembre, a partire dalle ore 21. Per maggiori informazioni e/o prenotazioni è possibile contattare il numero 345/8422954 o scrivere una mail all’indirizzo info.mineteatranti@gmail.com


Commenti

commenti