Borgaro: 10 anni per la Lo.Vi Basket


Grande festa per i due lustri di fondazione del sodalizio, segnati dalla passione per lo sport, l’impegno, il divertimento e la capacità di creare una grande famiglia.

di Giada Rapa

“Arrivare a compiere 10 anni, per una società partita da zero, è un grande risultato, conseguente allo straordinario lavoro portato avanti. La Lo.Vi ha avuto la capacità di creare un gruppo di genitori affiatato e coeso, senza tralasciare gli ottimi risultati ottenuti in termini sportivi grazie anche ai professionisti che allenano i ragazzi e le ragazze che amano il basket”. Con poche frasi, Fabrizio Chiancone – vicesindaco negli ultimi 5 anni, attualmente in attesa di carica a seguito delle elezioni – ha saputo tratteggiare i punti di forza della Lo.Vi Basket, che ha festeggiato i 2 lustri dalla sua costituzione. “Il compito di questa nuova amministrazione sarà quello di continuare a sostenere il percorso di crescita di questo sodalizio, perché ormai è difficile girare in città e non vedere qualcuno con la divisa e lo zaino della Lo.Vi” ha concluso.

Una società strutturata, che ha saputo creare una vera e propria famiglia sportiva, dove il supporto reciproco e la voglia di divertirsi insieme sono un vero e proprio cardine. Una società che non si è mai arresa nonostante le difficoltà, soprattutto negli anni del CoVid-19. A ricordare la caparbietà dimostrata in quel periodo è stato Paolo Massa, ex consigliere delegato allo Sport. “La pandemia ha condizionato molto il modo di fare sport e di fare aggregazione. La necessità di bloccare le attività ha creato distacco, e come amministrazione abbiamo sempre cercato di dare indicazioni – in base ai DPCM – alle società che svolgevano attività in palestra, a volte attraverso un confronto acceso. Nel momento della pandemia la Lo.Vi ha dimostrato la sua capacità di fare squadra, continuando a portare avanti lo sport nella nostra città. E di questo non posso fare altro che ringraziare. Complimenti a tutti, con l’auspicio che possiate continuare ad aumentare le iniziative e la vostra presenza sul territorio”.

Presenti alla festa anche il presidente e il vicepresidente del Comitato Regione Piemonte della FIP, Gianpaolo Mastromarco e Rudi Cena, che si sono congratulati con l’associazione per i risultati raggiunti, esprimendo anche “i migliori auguri per il vostro futuro nel panorama cestistico piemontese”. Un futuro che, come già sottolineato, potrà concretizzarsi anche grazie al costante supporto. “Per noi tutti – hanno commentato dalla Lo.Vi attraverso le parole di Sara Grasso – questa festa è stato un dire grazie a chi ci ha scelto, a chi ha deciso di vivere lo sport con i nostri valori e a tutte quelle famiglie ci hanno permesso di accompagnare i loro bambini e ragazzi nel tortuoso, ma affascinante percorso di crescita. Quindi, grazie Famiglie Lo.Vi e soprattutto grazie a tutte le persone che scelgono di donare tempo, competenze e professionalità e che credono che lo sport sia importante per crescere”.


Commenti

commenti