Caselle si prepara ad accogliere la Giornata del Ringraziamento Provinciale 2016


L’appuntamento è per domenica 27 novembre. Ricco il programma di eventi in programma che avranno inizio già in settimana. Come sempre anche i bambini saranno protagonisti.

di Cristiano Cravero

Da sinistra: Luca Baracco, Paolo Odetti e Paolo Gremo

Da sinistra: Luca Baracco, Paolo Odetti e Paolo Gremo

Caselle – Ieri, mercoledì 16 novembre, l’amministrazione comunale ha organizzato una conferenza stampa per presentare la Giornata del Ringraziamento Provinciale, che un quest’anno si terra nella città dell’aeroporto. Dopo i saluti del Sindaco Luca Baracco, la parola è passata all’assessore all’Agricoltura Paolo Gremo che con grande soddisfazione ha illustrato l’importante avvenimento. “Per noi casellesi è un giorno importante perché la Coldiretti provinciale di Torino ha proposto ha proposto al nostro Comune di organizzare questa manifestazione che porterà sul nostro territorio le più alte cariche della Coldiretti provinciale, regionale e nazionale. Un onore per noi che siamo ancora uno dei pochi paesi dove il lavoro nei campi rappresenta ancora una risorsa di rilievo e che annualmente vede i nostri agricoltori sempre tra i primi nelle classifiche per produzioni di latte”.

“La manifestazione – ha proseguito Gremo – prenderà il via giovedì 24 novembre in piazza Falcone, dove allestiremo un grande padiglione, che ospiterà gli alunni di diverse scuole casellesi che potranno assistere alle varie fasi produttive del lavoro agricolo. Per l’occasione saranno piantati dei semi in vaso che i bimbi e ragazzi porteranno a casa per farli germogliare e ad aprile 2017, durante la Fiera, verranno piantati in qualche luogo nella nostra città”. Nella serata di venerdì 25, alle 18.30, ci sarà un grande convegno dal titolo Territorio & Agricoltura: Proposte per il futuro. All’evento saranno presenti Roberto Ruo Redda (Responsabile Area Tecnica, Economica Coldiretti), Giorgio Ferrero (assessore Regionale Agricoltura), Pier Mario Barbero (Segretario di Zona Coldiretti), Giovanni Verderone (Presidente onorario Allevatori Provinciali), Paolo Odetti (Vicepresidente provinciale Coldiretti), Antonella Versino (rappresentante Giovani Agricoltori Caselle).

Sabato alle 26 novembre, l’Agri Street Food con prodotti a km zero, farà da apertura alla serata Disco che animerà la notte dei giovani Agricltori. Domenica 27 novembre momento istituzionale con la santa messa e la benedizione dei mezzi agricoli di ieri e di oggi. Dopo quest’appuntamento alle 12,30 sotto il padiglione allestito in piazza Falcone raduno conviviale per sancire e concludere questa manifestazione di festa.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio