Caselle: Fabrizio Frassa presenta il suo libro “Il Respiro Perfetto di Dio”


L’appuntamento è per domani, venerdì 3 maggio, presso la Sala Fratelli Cervi a partire dalle ore 21. L’incontro è curato dall’associazione it.ART, con le voci recitanti di Simona De Vizia, Luca Pivano e Livio Vaschetto.

di Giada Rapa

Caselle – Una serata per riflettere sul proprio personale rapporto con Dio, “basato da sempre su di un atteggiamento curioso, che coincide con una ricerca costante che coinvolge l’esperienza quotidiana, l’attività creativa, la vita. Un tragitto che si dipana lungo un sentiero fitto di interrogativi sostanziali, gli stessi che accomunano tutti noi. Dio esiste? Chi è Dio? Cosa sono il bene e il male? Esiste il libero arbitrio? Dove andremo, dopo la vita?” Questi sono soltanto alcuni degli interrogative del libro “Il Respiro Perfetto di Dio”, scritto dall’eclettico Fabrizio Frassa, già noto per le sue opere teatrali di grande impatto all’interno del progetto “it.ARTsezioneteatro”.

 “La mia idea di Dio, per quanto io la ritenga normalmente allineata ai contenuti evincibili dal messaggio evangelico, non collima altrettanto con alcuni aspetti catechistici della mia religione, La qual cosa, francamente, non mi turba affatto” spiega Frassa. “Oggi, alla veneranda età -si fa per dire- di oltre sessant’anni, ho sentito il bisogno di ripassare un po’ di quelle idee che, nel corso della mia vita fino a questo momento, hanno accompagnato, evolvendosi, il mio modo di pensare e di agire secondo quelle linee-guida che da esse, un po’ alla volta, mi pervenivano insieme a un certo grado di sufficiente o esauriente convicimento. Molto hanno contribuito i fatti della mia vita e le cosiddette coincidenze, quei fenomeni cioè che in molti ritengono eventi che notiamo in una sorta di attenzione selettiva. Per me, invece, molto spesso quelle coincidenze si sono manifestate, nel corso della mia vita, come prove tangibili dell’esistenza di un universo invisibile che dimostra, più spesso di quanto si possa prevedere, una commovente attenzione nei nostri confronti. Nonchè una sorprendente dedizione nei confronti delle cose che ci riguardano da vicino”.

La presentazione del libro è prevista per venerdì 3 maggio presso la sala Fratelli Cervi di via Mazzini a partire dalle ore 21, con le voci recitanti di Simona De Vizia, Luca Pivano e Livio Vaschetto.


Commenti

commenti