Caselle: “La Memoria del Futuro”, esposizione e conferenze sui metodi di epurazione delle dittature


A cura dell’associazione AEGIS, domenica 10 febbraio verrà inaugurata una mostra a cui seguirà una conferenza sui campi di concentramento nipponici di Asia, mentre martedì 12 febbraio si terrà una conferenza sulle Foibe.

dalla Redazione

Caselle – Riflettere e ricordare, non soltanto in merito al dramma della Shoa. Con questo spirito l’associazione culturale AEGIS ha deciso di organizzare un’esposizione e due conferenze in merito ai metodi di epurazione attuate dalla dittatura.

La prima conferenza si svolgerà domani, domenica 10 febbraio, presso la sede comunale di piazza Europa 2, a partire dalle ore 15 e tratterà il tema dei Campi di Concentramento Nipponici in Asia attraverso la relazione dello storico Davide Aimonetto. Nella stessa occasione, proprio su questo tema, verrà inaugurata una mostra che sarà visitabile tutti i giorni dall’11 al 16 febbraio con i seguenti orari: al mattino dalle 9 alle 12 e nel pomeriggio dalle 15 alle 18 con ingresso libero.

La seconda conferenza, sempre presso il Palazzo Civico, si terrà martedì 12 febbraio alle ore 21. Relatore della serata sarà il dottor Gianni Oliva, che parlerà delle Foibe.


Commenti

commenti