Caselle: in due mesi riciclate circa 12 mila bottiglie


Soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale per il buon risultato ottenuto dalle due macchinette CORIPet recentemente installate sul territorio.

di Francesca Venuti

Era l’inizio di ottobre quando sul territorio di Caselle venivano installate due macchinette mangia-plastica, fornite gratuitamente dalla società CORIPet, con lo scopo di raccogliere bottiglie realizzate in plastica PET, per poter dare loro una nuova vita. Nonostante la pioggia che cadeva copiosa, la giornata di inaugurazione per Punto di Riciclo aveva visto una buona partecipazione, segno della crescente attenzione dei cittadini in merito alle tematiche ambientali. Attenzione forse incentivata anche dalla possibilità di ottenere uno sconto sulla Bolletta Rifiuti: al raggiungimento di 1.000 punti si potrà ottenere uno sconto pari a 10 euro (fino ad un massimo di 30 euro).

Secondo i dati forniti dall’Area Vasta di Consorzio di Bacino 16, l’amministrazione -in questo caso rappresentata dall’assessore Giovanni Isabella– può ritenersi piuttosto contenta dell’andamento della sperimentazione. “Attualmente risultano 300 utenti che hanno scaricato l’apposita app Coripet sul cellulare, mentre sono stati circa 100 i soggetti che hanno ritirato la tessera presso i nostri Uffici Comunali” spiega Isabella. “Inoltre dai dati risulta che dal giorno dell’installazione, il 5 ottobre, sono già state riciclate circa 12 mila bottiglie. Ciò è segno di buon accoglimento e partecipazione da parte della cittadinanza. Un’iniziativa che permette, a tutti, di gettare meno rifiuti in giro o nei cassonetti, permettendo di dare loro nuova vita, ottenendo anche un risparmio” ricorda l’assessore.

Visto l’andamento ci auguriamo che altri cittadini decidano di usufruire di tale opportunità per salvaguardare l’ambiente che ci circonda con un piccolo gesto.


Commenti

commenti