Da Caselle un invito a ricominciare con le attività sportive all’aria aperta


L’assessora Angela Grimaldi ha ricordato alle associazioni che l’amministrazione -previa richiesta- mette a disposizione il PalaTenda per coloro che già utilizzavano le palestre comunali. Possibile segnalare anche altri luoghi, che dovranno comunque prima essere vagliati dal Comune.

dalla Redazione

L’invito dell’assessora allo Sport del Comune di Caselle è chiaro: tornare a fare attività all’aperto, sia per il proprio benessere fisico, sia per quello psicologico. “Muoversi nel verde, tra gli alberi, nei parchi, nei prati, apporta benefici anche maggiori a quelli indoor ed è il modo più naturale per trarre giovamento grazie all’armonia che si stabilisce con l’ambiente intorno, che ci restituisce un pieno equilibrio psico-fisico” sottolinea l’assessora.

“Il nuovo Decreto-Legge del 22 aprile 2021, n. 52 -continua- consente finalmente di poter ricominciare a riprendere attività sportive all’aria aperta. È per questa ragione che l’amministrazione, previa richiesta scritta da inoltrare presso l’Assessorato allo Sport, mette a disposizione il Palatenda di Prato Fiera per tutte quelle associazioni sportive che già utilizzavano le palestre comunali. Sarà un modo per ricominciare l’attività sportiva interrotta, nel beneficio dello spazio aperto, quale scenario immerso nel verde, sì, ma in uno spazio delimitato e coperto”.

Ma non è tutto. Se le associazioni individuassero inoltre nel territorio comunale altri spazi idonei per lo svolgimento della propria attività all’aperto, è possibile inviare una segnalazione. “In questo caso effettueremo dei sopralluoghi per verificarne la compatibilità e provvedere così alla loro concessione” conclude Grimaldi, che si rende disponibile per ulteriori chiarimenti e informazioni.


Commenti

commenti