Caselle: un convegno on line per la Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo


Nella mattinata di lunedì 7 febbraio, l’amministrazione comunale ha deciso di patrocinare l’evento promosso da Essere Umani Onlus, rivolto a educatori, famiglie, insegnanti e operatori del settore.

di Giada Rapa

SULLASCIA.NET NUMERO DI GENNAIO LEGGI IL GIORNALE SCARICA IL GIORNALE

Era il 2017 quando, in concomitanza della Giornata Europea della Sicurezza in Rete, veniva istituita -su iniziativa del MIUR- la 1a Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo a scuola. Da quel momento in particolare è stato richiesto alla comunità scolastica di prendere una posizione netta contro questo fenomeno, in continua crescita e spesso sottovalutato o sminuito, oggi ancora più amplificato a causa dell’utilizzo dei social. Un fenomeno che spesso porta a difficoltà relazionali, isolamento sociale, depressione: malesseri che a volte possono sfociare in atti autolesionistici o, in alcuni casi più gravi, nel suicidio dei giovani presi di mira dal gruppo.

Questi ultimi due anni hanno aggravato notevolmente la situazione a causa dell’isolamento. Per questo l’amministrazione comunale ha deciso quest’anno di patrocinare, partecipare e condividere -così come il Consiglio Regionale- il convegno online, rivolto ad insegnanti, educatori, famiglie ed operatori del settore, organizzato da Esseri Umani Onlus -movimento di giustizia sociale che opera negli ambienti a rischio di disumanizzazione- e dall’Unicef, da sempre vicino ai bambini. Non dobbiamo dimenticare che la consapevolezza, la conoscenza e un fermo contrasto all’indifferenza sono le armi migliori che abbiamo a disposizione per il contrasto a questo fenomeno. Il bullo non ha età” ha commentato l’assessora alle Pari Opportunità Angela Grimaldi.

Per coloro che desiderano seguire la conferenza, che si svolgerà dalle ore 9.15 alle 11.30 circa, può farlo in modalità streaming collegandosi alla pagina Facebook istituzionale della Città di Caselle Torinese, ma anche sui canali Youtube del Consiglio Regionale e di Essere Umani Onlus.


Commenti

commenti