Cirié: il CISA ha premiato gli alunni delle scuole


Il Consorzio Intercomunale di Servizi per l’Ambiente ha coinvolto numerosi ragazzi in iniziative rivolte al riciclo e alla corretta differenzazione dei rifiuti.

di Cristiano Cravero

Mario Burocco

Cirié – Quest’anno il Cisa – Consorzio Intercomunale di Servizi per l’Ambiente – ha lanciato un’iniziativa denominata Capitan Eco e il Riciclaton, alla quale hanno aderito diverse scuole del territorio. Oltre 600 i ragazzi delle scuole primarie e secondarie che si sono impegnati a fare una semplice cosa: conferire il più possibile rifiuti presso le eco stazioni e completare gli album forniti alle classi utilizzando le figurine consegnate loro grazie a questa operazione. Nella mattinata di giovedì 25 maggio a Villa Remmert è andata in scena la cerimonia di premiazione. I saluti di rito sono stati portati dal Presidente del Cisa Mario Burocco. “E’ per me un grande onore avervi qui oggi così numerosi, un grazie a voi tutti, ai vostri insegnanti che in questi mesi hanno fatto si questa iniziativa avesse un grande successo. Lo scopo del progetto era quello di abituare sempre più i giovani ad effettuare la raccolta differenziata e conferire i rifiuti nelle apposite eco stazioni in base alla tipologia di rifiuto. Devo dire che siete stati molto bravi“.

Classe quarta e quinta scuola Mathi

LE PREMIAZIONI – Al settimo e ottavo posto è andato alle classi terze e quarte della scuola primaria di Varisella. Al quinto e sesto posto si sono classificate le classi quarta A e quarta B della scuola primaria Marconi di Mathi. Al quarto posto la classe quinta della scuola di Vallo Al primi tre posti della classifica sono stati vinti dalla scuola primaria di Germagnano con le classi terze, quarte e quinte ai quali è andato un buono di 100 euro ciascuno. Alle classi partecipanti che non si sono classificate è comunque andato un buono di 50 euro da spendere in materiali didattici. Per la categoria Eco News sceneggiature riservate alle scuole medie due sono le classi premiate. Al secondo posto si è classificata la seconda A dell’istituto di Corio mentre al primo posto si è classificata la terza B dell’istituto di Rocca tutti e due appartenenti all’Istituto Comprensivo di Corio. A loro è andato un buono spesa di 150 euro.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio