Cirié: oggi aperte Quadreria D’Oria, Biblioteca Storica e l’appartamento di Carlo Emanuele


Dall’11 febbraio, ogni secondo sabato del mese sarà possibile accedere alle sale, dalle ore 15 alle 18. Possibilità anche di visite di gruppo guidate su prenotazione, nei giorni feriali.

Cirié – Attesissime le date di apertura della Quadreria D’Oria, la Biblioteca Storica e l’appartamento di Carlo Emanuele, che finalmente vengono riproposte al pubblico con le loro esposizioni. Da oggi, 11 febbraio, ogni secondo sabato del mese sarà possibile visitare le sale, situate al piano terreno del Palazzo Comunale, dalle ore 15 alle 18. Possibilità anche di visite di gruppo guidate su prenotazione, nei giorni feriali. La Quadreria dei Marchesi D’Oria, la Biblioteca Storica e l’appartamento di Carlo Emanuele, a palazzo D’Oria saranno dunque fruibili a chiunque ne voglia apprezzare la bellezza e il valore storico.

In un ambiente moderno ed attrezzato saranno esposti 36 ritratti, sapientemente restaurati dal Laboratorio di Restauro Rocca. La Biblioteca Storica, un tempo biblioteca personale dei Marchesi, contiene invece quasi 10.000 volumi, dal valore inestimabile. L’appartamento di Carlo Emanuele è infine una perla di sfarzo e architettura. Volte affrescate e stucchi di pregio, realizzati dagli stessi artisti che operarono presso il Castello del Valentino e la Reggia di Venaria, guideranno gli avventori in un percorso all’interno della storia di Ciriè, piccola cittadina che a patrimonio culturale non ha niente da invidiare alle grandi metropoli. (FdF)


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio