Legenda Junior: premiata la creatività dei ragazzi delle scuole medie


Protagonisti i ragazzi delle classi prime e seconde di Cirié, Nole, San Maurizio Canavese, San Francesco al Campo e San Carlo, che hanno partecipato al premio, cimentandosi con le prove di creatività.

dalla Redazione

Tensostruttura Remmert decisamente al completo per la premiazione di Legenda Junior il premio letterario organizzato dalla Città di Cirié già da diversi anni e gestito dalla Biblioteca Civica A. Corghi con la collaborazione del Circolo Ars Et Labor. Protagonisti assoluti i ragazzi delle classi prime e seconde delle scuole medie di Cirié, Nole, San Maurizio C.se , San Francesco al Campo e San Carlo C.se che hanno partecipato al premio, cimentandosi con le prove di creatività che compongono Legenda Junior.

Il premio, anticipato dai saluti della sindaca Loredana Devietti e presentato dall’assessore alle Politiche Giovanili Barbare Re e da Calza Domenica, Consigliera delegata alla Cultura, in collaborazione con Vincenzo Jacomuzzi – presidente della giuria di Legenda Junior – ha visto sul palco i circa 20 “superlettori”, scelti tra le scuole medie aderenti, che nei mesi precedenti hanno lavorato per leggere e definire la classifica finale dei libri iscritti al premio. E sono stati proprio i super lettori ad intervistare Davide Longo, Mateo Goggia e Alessandro Barbaglia, gli autori dei tre libri che hanno raggiunto la finale del premio (sui sei iniziali). I tre autori si sono prestati a un’intervista di gruppo che ha fatto scaturire scroscianti applausi da parte del giovane pubblico.

A salire sul podio è stato Alessandro Barbaglia con il suo “La verità sul caso Hansel e Gretel”, seguito da Matteo Goggia, con “Il segreto del gigante”, e da Davide Longo con “Montagna si scrive stampatello”. Come conclusione, l’evento ha visto anche la presenza dei dirigenti dei vari Istituti Comprensivi, delle scuole medie e dei comuni aderenti all’iniziativa – sono stati assegnati i premi riservati agli elaborati degli alunni delle scuole medie, sponsorizzati dalle librerie Ubik e Ca’Libro: migliore copertina alternativa: primo posto per Greta Ferricchio, classe ID, San Maurizio C.se, migliore finale alternativo: primo posto per Cecilia Cresto, classe IIC – Viola, Cirié, migliore one pager: primo posto per Martina Novero, classe IIE – Costa, Cirié.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio