San Francesco al Campo: Diego Coriasco è pronto a iniziare il suo mandato


Il Vigile del Fuoco volontario ha un’agenda piena di cose da fare. E spera in un maggior senso civico dei suoi cittadini per migliorare la comunità.

di Giada Rapa 

Diego Coriasco è pronto a iniziare la sua avventura come Sindaco di San Francesco al Campo. Nel corso delle ultime elezioni comunali, la Lista Uniti con Diego Coriasco per San Francesco al Campo ha infatti ottenuto il 57,61% delle preferenze, battendo il suo concorrente Enrico Demaria, ex Vicesindaco uscente.  

C’è tanto da fare in questi cinque anni, proprio come indicato dal suo programma elettorale, che prevede, tra le altre cose, la sistemazione degli argini dei rii e torrenti esistenti, la conservazione della Riserva Naturale della Vauda, la valorizzazione e la promozione dell’attività agricola e commerciale. Ma anche attenzione verso l’aeroporto di Caselle, con il monitoraggio dello stato di inquinamento acustico ed atmosferico a mezzo di centraline di rilevazione.  E se i punti possono sembrare corposi, Coriasco può contare sulla preparazione dei suoi collaboratori. “Abbiamo una squadra composta da diversi giovani volenterosi, affiancati da soggetti che hanno già avuto un trascorso amministrativo, me compreso, che quindi possono mettere a disposizione la propria esperienza”. 

Il neo Sindaco fa anche un piccolo appello per il ritorno al senso civico dei suoi concittadini, che in linea generale si sta un po’ perdendo. “È importante, in caso di disguidi o di problematiche di qualsiasi genere -sottolinea Coriasco- rivolgersi agli uffici competenti o ai Vigili Urbani, senza affidarsi esclusivamente ai social network”.  


Commenti

commenti