Mappano: ondata di furti senza precedenti



L’aumento dei reati è confermato dal consigliere comunale  con deleghe alla Polizia Locale Sergio Cretier che annuncia di importanti novità a breve, anche se al momento non ne vuole parlare.

Sergio Cretier

di G. D’A.

Mappano – Sui social è un continuo postare di furti in casa avvenuti a proprie spese, ma anche in Redazione da noi sono arrivate alcune segnalazioni di ruberie di ogni genere in forte aumento nell’ex frazione. Il fenomeno è confermato da Sergio Cretier,  consigliere comunale  con deleghe alla Polizia Locale. “E’ vero, ultimamente registriamo una crescita di questo tipo di reati, che nella maggior parte dei casi avvengono alla luce del giorno, soprattutto nelle ore pomeridiane. Siamo in contatto con i carabinieri, i quali stanno intensificando la loro azione sul territorio e insieme stiamo studiando delle misure di controllo sociale che chiedano aiuto anche alle testimonianze dei cittadini per combattere questo problema”.

Ma un aspetto importante della questione è che comunque a Mappano al momento non ci sono vigili urbami se non l’unico uomo in comando, Paolo Bisco, tra l’altro agente del Comune di Volpiano. “Stiamo incontrando molte difficoltà nella creazione di un nostro comando di polizia locale – ammette Cretier – . I comuni di Borgaro e Caselle oltre a non darci nuovi agenti ci dicono anche che non possiamo assumere personale. Al momento è sospesa anche la convenzione con la città dell’aeroporto che fino a dicembre dello scorso anno ha garantito per alcune ore a settimana la presenza  di una pattuglia di vigili per le vie della nostra cittadina”. L’amministrazione comunale però non molla. “A giorni – conclude Cretier – ci saranno importanti novità. Al momento, però, preferisco non parlarne perché stiamo definendo un’operazione che dovrebbe portare nuovi agenti a Mappano. Naturalmente appeno il tutto si concretizzerà comunicheremo tutti i dettagli ai giornali e alla popolazione”.    


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio