A Mappano un’iniziativa contro i materiali inquinanti


L’amministrazione comunale, a partire dal mese di febbraio, promuove una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’inquinamento ambientale.

dalla Redazione

“Spesso pensiamo, erroneamente, di non poter fare nulla. Invece ogni singola e piccola azione può fare la differenza: semplicemente trasformando le nostre abitudini e convincendo i nostri familiari e conoscenti a fare lo stesso”. Per la consigliera comunale di Mappano Margherita Profiti tutti possono fare la propria parte al fine di ridurre il consumo di plastica sul territorio.

A partire dal mese di febbraio, infatti, in occasione della consegna dei sacchetti per la raccolta differenziata, ai cittadini verrà anche distribuito un volantino al fine di promuovere la sensibilizzazione ai problemi dell’inquinamento ambientale e uno stile di vita “plastic free”.

“Possiamo scegliere prodotti e imballi diversi dalla plastica, compiendo gesti nella vita quotidiana che non comportano grandi sacrifici se pensiamo a quelli che possono essere gli effetti positivi. Per esempio possiamo usare borse di cotone, bottiglie di vetro, stoviglie di ceramica e acciaio, e altro ancora come ben esplicato nel volantino” continua Profiti. “L’obiettivo diventa dunque non solo una corretta differenziazione ma una reale riduzione dei rifiuti per il bene della nostra comunità e dell’intero pianeta”.


Commenti

commenti