Affitti a canone concordato anche per il Comune di Mappano


Con una delibera di Giunta, l’amministrazione ha anche deciso di applicare una minore tassazione ai proprietari degli immobili.

dalla Redazione

Anche a Mappano sarà possibile stipulare contratti di affitto a canone concordato. A informare la cittadinanza su questa importante novità è l’assessore al Bilancio Davide Battaglia, sottolineando anche che l’amministrazione ha deciso anche di imporre una minore tassazione per i proprietari degli immobili.

In questo modo -spiega Battaglia- oltre a permettere ai proprietari degli immobili di usufruire di una tassazione più favorevole, come per esempio l’aliquota ridotta della cedolare secca e la riduzione della base imponibile IMU, darà la possibilità agli stessi di stipulare contratti di locazione con canoni più bassi rispetto a quelli di libero mercato agevolando così gli inquilini. Questi ultimi inoltre, se in possesso dei requisiti, potranno beneficiare di una maggiore detrazione appositamente prevista in dichiarazione dei redditi”. La delibera con la quale è stata introdotta tale possibilità è stata inoltre comunicata a tutte le associazioni di categoria degli inquilini e dei proprietari di immobili al fine di agevolare il più possibile la stipula dei contratti in questione. Infine, l’amministrazione comunale si sta facendo promotrice nei confronti delle predette associazioni, per la stipula di un accordo territoriale apposito per il comune di Mappano, che tenga in considerazione gli elementi caratterizzanti del territorio e le condizioni di mercato più aderenti alla realtà immobiliare. “Con soddisfazione possiamo aggiungere un altro tassello alla costruzione del nostro Comune” conclude Battaglia.


Commenti

commenti