La consigliera Petracin: “Contro di me atti vandalici non legati all’attività politica”


TORINO – La coordinatrice della Circoscrizione 8 in giro di poche ore si è vista bucare da ignoti le ruote della bicicletta e dell’automobile.

 di G. D’A.

Noemi Petracin

Noemi Petracin

“Non dovevate tagliarmi le ruote della macchina e della bici sotto casa nel giro di due giorni per farmi capire che avevate qualcosa da dirmi. Bastava che suonaste il campanello! Grazie infinite”. Con questo breve post pubblicato su Facebook Noemi Petracin, la più giovane e la più votata consigliera della Circoscrizione 8, coordinatrice del Partito Democratico ai Servizi Sociali e Sanitari, ha reso pubblica la sua disavventura capitata ad inizio di questa settimana. Ruote della macchina e della bicicletta bucate, due episodi che sembrano collegati e che rendono chiaro l’obiettivo dell’azione.

“Denuncerò l’accaduto alle forze dell’ordine – ha poi affermato Petracin a SullaScia.net, precisando però che – ritengo questi gesti dei puri atti di vandalismo che  non hanno nulla a che vedere con la mia attività politica. Purtroppo sono cose che succedono e questa volta è toccato a me”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio