Al CIM “Inganni e Ossessioni” di Andrea Borla


arton67952MAPPANO – Il volume sarà presentato questa sera presso la biblioteca di piazza Don Amerano. Alcune parti del romanzo verranno proposte da alcuni membri della Piccola Sartoria Drammatica

di Giada Rapa

Nuovo appuntamento con i giovedì letterari presso la biblioteca del CIM di Mappano. Questa volta la presentazione, prevista per oggi 10 marzo a partire dalle ore 20.45, riguarda “Inganni e Ossessioni” quarto romanzo dello scrittore ciriecese Andrea Borla. Protagonista dell’opera è Tommaso Valise, professore di lettere sulla quarantina, che in seguito a due eventi avvenuti nel liceo nel quale insegna –il suicidio di una ragazza e la morte di un giovane a causa di una malattia– sente la necessità di trovare nuovi stimoli. Ma se nella vita del professore è venuta a mancare la passione per l’insegnamento, di certo non lo è quella amorosa. Valide, infatti, intrattiene una relazione con tre donne, tutte diverse per età, carattere e modi di fare. C’è la giovane Elisa, con i suoi riccioli rossi e la voce troppo squillante, che su Tommaso esercita un fascino quasi magnetico anche se i due hanno ben poco in comune; la matura Sara, madre del giovane scomparso prematuramente che affascina il professore con la sua forza e il suo coraggio; infine c’è Manuela, sensuale avvocato che incarna l’ideale di donna del protagonista.

In questo intreccio di relazioni Elisa si presenta come una “fidanza ufficiale” e sarà proprio il padre di lei, uomo politico, a proporre a Valise un’interessante offerta di lavoro. Come spesso accade, però, le cose non sono così belle come appaiono. E questo è solo l’inizio. Nel corso della serata alcune parti del romanzo verranno proposte da alcuni membri della Piccola Sartoria Drammatica. Un appuntamento interattivo da non perdere.


Commenti

commenti