Una festa di comunità con in mezzo il Carnevale


MAPPANO – Nel pomeriggio sono state numerose le attività organizzate per il divertimento dei più piccoli. In serata la tradizionale sfilata dei carri allegorici.

di Giada Rapa

2Mappano ha dedicato un’intera giornata al Carnevale, per la precisione quella di ieri, sabato 12 marzo. La festa è iniziata alle 15 presso il CIM, dov’erano previste molteplici attività per i più piccoli, grazie soprattutto alla collaborazione delle associazioni territoriali. Proprio queste ultime sono state pubblicamente ringraziate dal presidente del CIM Valter Campioni e a quelle coinvolte nel progetto di abbellimento delle panchine è stata donata una colomba solidale, che poteva essere acquistata presso lo stand della Croce Rossa di Mappano.

Una delle panchine, quella realizzata dal Comitato dei Servizi, è stata inaugurata proprio in quest’occasione, insieme al Treno della Vita, trasformato in un’allegra fioriera dai giovani artisti Margherita Bobini e Andrea Gritti. Un’altra panchina era in fase di realizzazione da parte dell’associazione Viviamo Mappano, che ha collaborato con i due giovani giunti a Mappano con il progetto di Accoglienza Profughi.

3Tantissime le iniziarive dedicate ai più piccoli, come le attività di calcio, l’intrattenimento con musica e balli, i disegni da colorare, ma anche dolci e zucchero filato. Verso le 17 tutti i bambini sono stati invitati sul palco per una piccola sfilata al fine di votare la maschera più bella. Ai partecipanti sono state consegnate delle coppe realizzate a mano dai ragazzi disabili del Progetto Oasi.

In serata, infine, si è tenuta l’attesa sfilata dei carri allegorici. Migliaia di persone hanno potuto ammirare dieci manufatti, in alcuni casi delle vere e proprie opere d’arte, realizzati nei comuni della zona e dell’area metropolitana


Commenti

commenti