Borgaro: torna la mostra del “Santo Natale per Tutti” curata da Salvatore Nicoletta


Anche quest’anno il collezionista ha deciso di condividere alcuni pezzi della sua nutrita raccolta di cartoline, santini e letterine, in una esposizione che si svolgerà oggi, giovedì 19, e domani.

di Giada Rapa

Borgaro – Sta ormai diventando una piacevole tradizione delle festività natalizie, che restituisce un po’ di memorie perdute, soprattutto alle nuove generazioni. Parliamo della Mostra “Il Santo Natale per Tutti”, curata dal collezionista Salvatore Nicoletta. Un’esposizione di cartoline, santini e letterine natalizie, davvero adatta a tutti: alle persone più anziane, per ritrovare il ricordo dell’infanzia, quando le lettere di auguri venivano scritte a mano utilizzando pennino e inchiostro di china; a coloro che hanno vissuto gli ultimi anni delle cartoline, ai giovani che ormai mandano mail e messaggi WhatsApp e che possono scoprire il fascino di una storia che sta andando pian piano scomparendo.

“La mia passione per questa collezione è iniziata negli anni ’80” racconta Nicoletta, che ha molteplici collezioni al suo attivo. “La cartolina più antica che posseggo, anche se non è mai stata viaggiata come si dice in gergo tecnico, risale al 1894, ma generalmente la mia raccolta riguarda principalmente gli anni dal 1900 al 1950, la cui data è legata soprattutto all’opera dei disegnatori che le hanno realizzate. È infatti solo dagli anni ’60 che le cartoline vengono stampate in lucido, dal momento che prima la tecnica prevedeva il cromo” spiega Salvatore, con una passione coinvolgente e allo stesso tempo velata da una leggera malinconia. “Oggi le cartoline di auguri non viaggiano più, ci affidiamo a internet e ai cellulari. La tecnologia, benché utile, ci ha tolto una bella tradizione”. Attraverso le mie collezioni voglio fermare un po’ il tempo e conservare questi momenti, riuscendo anche a trovare pezzi molto antichi. Al momento infatti, oltre alla cartolina del 1894, ho anche una letterina natalizia del 1865”,

La mostra, che si terrà nuovamente presso i locali della Pro Loco in Piazza Europa, sarà visitabile giovedì 19 e venerdì 20 dicembre nel seguente orario: al mattino dalle 10 alle 12 e al pomeriggio dalle 15.30 alle 19.


Commenti

commenti