Borgaro: 2 milioni di euro dalla Città Metropolitana per riqualificare via Lanzo


Il progetto, presentato dall’amministrazione comunale alla ex provincia per il Piano Periferie lanciato dal governo Renzi, è stato accettato per il finanziamento.

dalla Redazione

45-15237897Borgaro – Il tanto discusso progetto di riqualificazione di via Lanzo, nel tratto tra viale Martiri della Libertà e via Italia, uno dei fiori all’occhiello rimasto sulla carta della precedente amministrazione, inizia a diventare realtà. E’ notizia recente, infatti, il finanziamento riconosciuto dal governo Renzi alla Città Metropolitana di Torino che, tra i diversi interventi da realizzare, prevede anche i lavori su Borgaro con 2 milioni di euro messi a disposizione.

Questo grazie alla legge 208 del 2015, che per l’anno in corso ha istituito il Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle Città Metropolitane e dei Comuni capoluogo di Provincia al fine di effettuare interventi urgenti di rigenerazione di aree degradate. Gli interventi in questione devono essere finalizzati al miglioramento della qualità del decoro urbano, alla manutenzione e alla ri-funzionalizzazione di aree pubbliche e strutture edilizie pre-esistenti, nell’ottica di accrescere la sicurezza territoriale.

IL PROGETTO VIA LANZO – Il piano presentato dall’amministrazione comunale alla Città Metropolitana è stato curato dalla società in house SAT srl, la quale si occuperà delle fasi successive relative ai procedimenti di esecuzione dell’intervento. In breve, il progetto definitivo dei lavori prevede la realizzazione di una sorta di boulevard a vocazione commerciale (privilegiando quello al dettaglio), che sia la nuova area di sviluppo della città, con passeggiata, pista ciclabile, parcheggi e servizi vari. Il costo complessivo si aggira sui 3 milioni di euro. Sarà quindi compito del Comune reperire ulteriori risorse per rendere completo il piano, o ridimensionarlo in caso di assenza di soldi.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio