IL PALLINO – Rubrica bocciofila sui tornei che si disputano in zona/2


Lo scorso venerdì si è aperto a Leinì il Memorial Giovanni Bussolino, mentre a Borgaro si è disputato il secondo turno della competizione dedicata a Adele Montrucchio.

di Cristiano Cravero

La squadra Trasformatori Montrucchio

La squadra Trasformatori Montrucchio

Borgaro/Leini – Secondo appuntamento per la rubrica interamente dedicata al mondo bocciofilo di zona. Nella serata di venerdì 11 novembre sui terreni della SB Leinicese ha preso il via il Memorial Giovanni Bussolino più comunemenque chiamato Giuvan Dla Bricca, indimenticato giocatore della Bocciofila di Leinì. Ben 10 formazioni si sfideranno nel corso dell’inverno per portare a casa l’ambito trofeo. I risultati della serata sono stati: O.F. Colombaro – Felm 10 – 12; Mappanese – D.A.M.S. 13 – 0; Braggion – Bocciofila 1 – 13; Gassinese – Pogliano 13 – 6.

Analizzando gli incontri, registriamo che nel primo campo erano opposte due delle formazioni che sono in lizza per il successo finale. E l’incertezza tra O.F. Colombaro e il Felm ha regnato per tutto l’incontro. E infatti allo scadere del tempo massimo la Felm ha avuto la meglio sulla compagine diretta da Dino Pogliano che pur non demeritando ha chiuso con una sconfitta. Nel secondo campo una semplice passeggiata per i portacolori della Mappanese che in poche giocate hanno chiuso l’incontro con un severo cappotto ai danni della D.A.M.S.. Un incontro senza storia anche quello tra la Bocciofila e il Braggion, che ha visto il duo delle meraviglie Vaula – Martinotti dare spettacolo. Nell’ultimo incontro la Gassinese fin dalle prime battute dell’incontro ha fatto valere la sua supremazia territoriale centrando senza problemi una vittoria meritata. Arbitro della serata Mario Braggion, DS della formazione Leinicese.

Sempre venerdì, si è tenuto il secondo turno del torneo borgarese intitolato ad Adele Montrucchio. I risultati di serata sono stati i seguenti: Trasformatori Montrucchio – Flaver Antinfortunistica 13 – 2; Borgarese 1 – Ristorante Bocciodromo 13 – 8; Ponte Masino – Ciriacese 8 – 13; Borgarese 3 – Borgarese 2 9 – 13; S.B. Chialamberto – Cooperativa agricola 8 – 13. Partendo da questa gara, nuova affermazione della Cooperativa agricola che dopo il cappotto inflitto nel primo turno alla formazione della Borgarese 1 in questo turno ha sconfitto anche gli ostici avversari del Chialamberto, portandosi momentaneamente al comando della classifica parziale. Primo successo invece per la Ciriacese che nel derby con i nolesi del Ponte Masino è riuscita a strappare una preziosa vittoria. Secondo successo anche per i Trasformatori Montrucchio che in classifica si portano al secondo posto, mentre dopo la bella prova offerta nel primo turno il Ristorante Bocciodromo ha ceduto l’incontro alla Borgarese 1. Arbitro della serata Antonio Perrero della Federazione Ancos Bocce Torino.

 


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio