Notte delle Arti contemporanee: Phantom models III al Museo di Anatomia umana


phantom-models-iii-di-christian-fogarolliTORINO – L’inaugurazione è per le ore 19 nel polo di corso Massimo D’Azeglio 52 (ingresso gratuito a partire dalle ore 18 fino a esaurimento posti, massimo 100). L’opera resterà esposta fino al 15 dicembre.

Il Museo di Anatomia umana Luigi Rolando partecipa alla Notte delle Arti Contemporanee, prevista per stasera 5 novembre, esponendo nei suoi locali l’opera Phantom models III dell’artista Christian Fogarolli. Il progetto, presentato nel circuito cittadino della settimana di Artissima, è curato da Chiara Ianeselli e Giancarla Malerba. La mostra (in collaborazione con Galerie Alberta Pane, Parigi-Venezia) sarà l’unica fase italiana di una ricerca internazionale relativa ad un modello di cervello e midollo spinale costruito a Berna nel 1883 da F.R. Büchi e poi diffusosi in oltre venti città in tutto il mondo, fra cui Torino.

Dopo essersi confrontato con il modello originale di Amsterdam e aver ricostruito quello di Mosca, andato disperso, l’artista crea ora un intervento riflettendo sull’identità fisica del modello torinese, in armonia con il contesto nel quale si calerà temporaneamente. L’inaugurazione è per le ore 19 nel polo museale di corso Massimo D’Azeglio 52 (ingresso gratuito a partire dalle ore 18 fino a esaurimento posti, max 100). Cocktail reception dalle ore 20 e apertura straordinaria del Museo. L’opera resterà esposta fino al 15 dicembre.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio