Servizio Civile: “Io sono di Borgaro”


1Scopo del progetto è la valorizzazione della storia e della cultura locale attraverso le esperienze di vita dei borgaresi dal 1960 al 1980. Il bando scade il 30 giugno. Ai selezionati un assegno mensile di 433,80 euro per un anno.

di Giada Rapa

Borgaro – È stato pubblicato il bando per aderire al progetto di Servizio Civile Volontario Nazionale per l’anno 2016. Il Comune partecipa all’iniziativa con il progetto “Io Sono di Borgaro”, per raccogliere in forma organizzata le esperienze di vita dei borgaresi durante gli anni 1960-1980 attraverso il coinvolgimento della popolazione nel lavoro di ricerca, di verifica dei flussi migratori, di valutazione del livello di partecipazione alla vita pubblica, di raccolta di informazioni presso gli uffici pubblici in modo da conoscere il tessuto sociale e produttivo di ieri, per poterlo eventualmente confrontare successivamente con la realtà di oggi. I volontari selezionati saranno due e verranno impiegati nel Settore dell’educazione e Promozione culturale per le sedi della biblioteca civica e dell’ufficio Cultura.

Al bando possono partecipare ragazze e ragazzi fra i 18 ed i 28 anni. La durata del servizio è di 12 mesi. Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 14 del 30 giugno 2016, a mano, presso la biblioteca di Cascina Nuova o l’ufficio Cultura di Palazzo Civico in orario d’ufficio; oppure tramite posta elettronica certificata, di cui è titolare l’interessato, con documentazione in formato PDF, all’indirizzo comune.borgaro-torinese.to@cert.legalmail.it; o ancora tramite raccomandata A/R a Comune di Borgaro Torinese -Piazza Vittorio Veneto 12 -10071 Borgaro Torinese (TO). Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi direttamente ai due uffici sopracitati o consultando i siti www.comune.borgaro-torinese.to.it o www.serviziocivile.gov.it


Commenti

commenti